lunedì 21 maggio 2012

Involtini di primavera al forno asian style

I nostri blog ultimamente sembrano dei bollettini meteo ed il più delle volte è per riportare il continuo tempaccio che sembra non volerci mollare ... poi abbiamo passato un week end davvero triste e strano tra il terremoto in Emilia (e la terra continua a tremare ...) e la bomba di Brindisi ..
Abbiamo voglia di voltare pagina e di andare avanti, abbiamo voglia di un pò di pace e serenità che ultimamente stà venendo a mancare ... ed un raggio di sole ed un pò di caldo per uscire da questo lungo letargo ...

Ho quindi pensato di postare una ricettina che fa pensare alle vacanze, al caldo .... con un tocco tropicale che non guasta mai!
Ho realizzato tre diversi tipi di involtini: i classici, con l'aggiunta sulle cialde di riso di semi di papavero e con l'aggiunta di semi di sesamo; li ho cotti al forno per renderli più light ed infine li ho accompagnati con un'insalatina mista e delle fettine di un mango maturo.


Ingredienti per circa 10 involtini:
- 10 cialde di riso;
- 6 carote grandezza media;
- 1 zucchina;
- 1/2 cavolo cappuccio (o il cavolo cinese);
- mezzo scalogno;
- olio, vino bianco, acqua e salsa di soia q.b.

Accompagnamento:
- insalata a piacere;
- un mango maturo;
- ciotolina di salsa di soia.


Pulire e lavare la verdura.
Tagliare le carote e la zucchina a julienne.
Tagliate il cavolo a striscioline fini.
In una padella (o in un wok) mettere un goccio d'olio, aggiungere  lo scalogno tritato e lasciare rosolare.
Aggiungere tutte le verdure; sfumare con un goccio di vino bianco, aggiungere dell'acqua e lasciare stufare per qualche minuto.
Prima della fine cottura aggiungere per insaporire un pò di salsa di soia e far asciugare bene.
Lasciare raffreddare le verdure e se necessario scolarle se ci fosse ancora dell'acqua in eccesso.
Prendere le cialde di riso, immergerle per un istante in una ciotola con dell'acqua fredda; posarle su di un tagliere; se si vuole in questa fase si può spolverare le cialde bagnate con i semi di papavero o con i semi di sesamo oppure lasciarle naturali per gli involtini classici; farcire con un pò di verdura e chiudere ripiegando dapprima i lati destro e sinistro e poi arrotolandoli su se stessi.
Posizionarli man mano su di una teglia rivestita di carta forno come nella foto sopra.
Prima di infornare spennellare la superficie con un pò di olio.
Preriscaldare il forno a 180 gradi e cuocere sino a doratura (all'incirca meno di dieci minuti).
Tagliare a fette un mango maturo e posizionare alcune fette nel piatto; aggiungere a lato un letto di insalata ed una ciotolina contenente della salsa di soia.
Togliere gli involtini dal forno e servirli caldi posizionandoli sopra l'insalata.


Sono di una bontà assoluta ... ed è una bella idea per piatto unico e light.
Un bacioneeeeeee

4 commenti:

  1. questi me li segno subito, sono meravigliosi ed è da tanto che voglio provare a farli, grazie per aver spiegato come chiuderli.
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  2. Sono di una golosità assoluta!!!!
    Un bacione a te

    RispondiElimina
  3. Gnam! che buoni!
    :-)

    RispondiElimina
  4. Aggiungerei che è pure un piatto gluten-free, il che, per me, non guasta di certo :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...