giovedì 24 maggio 2012

Confettura di fragole aromatizzata alla vaniglia

Buona serata a tutti!!!
Oggi è stata una giornata calda, solare, una di quelle giornate che ti fanno venire voglia di fare un sacco di cose e sono riuscita persino ad andare a correre ... che spettacolo ... come ci si sente bene ed in pace con sè stessi ... non provate anche voi questa sensazione dopo aver fatto sport ... e magari anche un pò di sensi di colpa in meno se poi si mangia un boccone in più?? ;-) Fantastico!!!!
Oggi vi lascio una ricettina che ho realizzato qualche giorno fa mentre imperversava ancora il freddo.
Adoro mangiare le fragole in tutti i modi possibili e mi fa impazzire il colore rosso intenso che hanno in questo periodo quando si trovano belle mature ... non sono splendide??


Ho pensato di fare qualche vasetto di confettura (e non marmellata .... ma come suona male "confettura" ... vabbè) ... ma non nella versione classica già da me riproposta qui ... ma aromatizzata con la vaniglia.
Non ho voluto esagerare per questo primo esperimento quindi ho aggiunto mezzo baccello di vaniglia, tagliato a metà per fare uscire anche i semini, solo una quindicina di minuti prima della fine cottura.
Il risultato è stato più che ottimo .... si percepisce la vaniglia ma non si sovrappone al sapore delle fragole ... ed è proprio quello che volevo io.

Vi indico le mie dosi ... l'importante è mantenere le proporzioni, poi ne potete fare quanta ne volete.
A me non piace super dolce e, come potete vedere, la quantità dello zucchero è meno della metà della quantità della frutta.

750 gr di fragole ben lavate e pulite
350 gr di zucchero
il succo di mezzo limone
mezzo baccello di vaniglia


Mettere il tutto in una pentola di cottura; portare ad ebollizione e mescolare ogni tanto con un cucchiaio di legno fino a che il composto non abbia raggiunto una buona consistenza (almeno 50 minuti).
Quindici minuti prima della fine cottura aggiungere il mezzo baccello di vaniglia tagliato per il lungo e continuare a mescolare affinchè esca anche qualche semino.
A cottura ultimata togliere con una pinza il baccello di vaniglia e versate la confettura nei vasetti sterilizzati (io ho usato tappi nuovi ed i vasetti li ho sterilizzati in forno per 20 minuti a 120 gradi) sino ad un cm dall'orlo, chiudeteli, capovolgeteli per formare il sottovuoto e lasciateli raffreddare in questa posizione capovolta.
Ho voluto poi rivestire i tappi con della carta da pacco, ho aggiunto un cordoncino in rafia ed un'etichetta per indicare il contenuto del vasetto ... un'ottima idea per fare un regalo ...


E poi cosa ci può essere di più stupendo che una bella colazione con un pò della propria confettura home made ... che tenerella che sono ....


Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia e Valentina Colors and Food 





6 commenti:

  1. ma che bel cuoricino fragoloso! La confettura di fragole e vaniglia ancio l'ho fatta l'anno scorso e mi è piaciuta molto. Le tue dosi sono come le mie: metto tanto zucchero quanto metà frutta e mi trovo benissimo :)
    grazie cara Monique, alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Tesoro è una meraviglia ! Sai che qualche giorno fa l'ho preparata anche io con vaniglia e zenzero ?? Era la mia prima marmellata e l'ho preparata con il fruttapec..ma la prossima sarà nature !
    Hai scattato delle foto bellissime :)
    Un abbraccio e buona giornata ;)

    RispondiElimina
  3. Hai ragione non c'è colazione migliore....buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Buona la confettura, concordo pienamente sulle dosi pure io!
    Grazie mille e... speriamo che adesso arrivino le belle giornate perché anche a Milano ci siamo stufati dei pioggia, vento e feschetto.
    a presto, Vale

    RispondiElimina
  5. semplicemente squisita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...