martedì 16 ottobre 2012

Percorso di salute a Milano ... ed un favoloso frutto-dolce di Donna Hay

Buongiorno,
le temperature sono decisamente molto basse ma il forte vento di ieri pomeriggio ha spazzato via tutta la perturbazione regalandoci così oggi un cielo sereno ed un bellissimo sole.

Sono sempre più frequenti le iniziative volte a promuovere una maggiore sensibilità verso un'alimentazione equilibrata ed uno stile di vita attivo per la prevenzione delle più importanti e gravi malattie.
A Milano presso l'Istituto Europeo di Oncologia si stà svolgendo proprio oggi un convegno dedicato al benessere ed alla prevenzione dove vede coinvolti otto chef stellati tra cui Claudio Sadler, Davide Oldani, Pietro Leeman, etc. assieme ad un gruppo di studenti del Politecnico di Milano che hanno lavorato sul progetto Smartfood, un gruppo di neolaureati in dietistica che hanno lavorato alla divulgazione scientifica di questo progetto salute oltre a Marco Bianchi ricercatore scientifico ed il Dott. Carlo Cipolla direttore di cardiologia.
Sono molto simpatici i titoli dei vari workshop tra cui "hai messo su qualche chilo?" "quanti passi hai fatto oggi?" "mangi colorato?" "quanto sale hai nel piatto?" etc ...
Se fosse stato di sabato o domenica sarei andata molto volentieri, ma così durante la settimana ....
Spero poi si possa vedere su internet qualche servizio in merito o qualche ripresa video.

Oggi vi lascio una ricettina di Donna Hay ... è un frutto/dolce, così come ho specificato nel titolo del post, che si può ovviamente gustare tutto l'anno visto che il mango ed il lime si trovano sempre (non fanno parte della nostra stagionalità ma ogni tanto ce li possiamo anche concedere per un risultato strepitoso e più che gradito).
La parte più noiosa è tagliare il mango a fette visto la presenza del nocciolo interno ... ma nessuno vi vieta nel caso di tagliare solo due fette dalla parte più esterna (la cui buccia verrà usata anche per decorazione) e tutta la parte interna tagliarla grossolanamente o a dadini.


Ingredienti per due persone:
125 ml di acqua
60 gr di zucchero
2 cucchiai di succo di lime
1/2 stecca di vaniglia
2 manghi sbucciati

Mettere l'acqua, lo zucchero, il succo di lime e la mezza stecca di vaniglia (incisa con un coltello a metà) in un pentolino a fuoco basso.
Mescolare finchè lo zucchero non si è totalmente sciolto.
Alzare la fiamma e far sobbollire per circa sette minuti finchè si addensa leggermente.
Lasciare raffreddare.
Versare lo sciroppo sulle fette di mango e servire.
Come si vede dalla foto ho tenuto un paio di bucce del mango, debitamente lavate, per colorare ed arricchire il piatto, due fette di lime ed un pezzo della stecca di vaniglia così come insegna Donna Hay.
Io ho anche aggiunto un pò di zeste del lime.

 

Non dimentichiamoci che oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Alimentazione con l’obiettivo di creare maggior consapevolezza e conoscenza riguardo alle misure necessarie per porre fine alla fame nel mondo.
"Le cooperative agricole nutrono il mondo” la dicitura ufficiale del tema dell’edizione di quest’anno.
Sono riusciti a fare molto in questi ultimi anni e speriamo che riescano a fare altrettanto ed anche molto di più negli anni a venire (il loro obiettivo è quello di dimezzare il numero di persone che soffrono la fame entro il 2015 rispetto ai livelli del 1990).

Buona giornata a tutti!
A presto
Monique

28 commenti:

  1. semplice e goloso...brava monique!!!! come stai mia cara???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, grazie mille!
      Io stò bene, grazie ... anche se un pò latitante! ;-)
      Bacioooo

      Elimina
  2. Delicato e molto gustoso! Lo proverò ^_^

    RispondiElimina
  3. Un'iniziativa interessantissima e degna davvero di nota! Peccato non poterci essere, ma spero dia i suoi frutti! E a proposito di frutti.. questo è divino! Con questo freddo mi regala per un attimo il sogno di una calda spiaggia bianca, di onde turchesi e di gabbiani strillanti... ehm, si si, mi sveglio! Ma oggi lo compro :) Ti abbraccio forte cara! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh cara mia a chi lo dici! Quando si mangia la frutta tropicale ... si inizia a sognare ad occhi aperti ...
      Un bacione tesoro

      Elimina
  4. Golosissimo questo dolce frutto!!! Mi piacerebbe proprio provarlo!!! Un bacione Monique e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è davvero buono e particolare! Un bacione a te

      Elimina
  5. Che bella iniziativa, speriamo davvero sia possibile vedere qualche servizio su questo convegno..
    E' vero, il mango non fa parte della nostra stagionalità..ma preparato come lo hai servito tu, merita davvero uno strappo alla regola!
    Che buona la cremina al lime....
    Buona giornata!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si queste iniziative dovrebbero essere maggiormente pubblicizzate e ripetute durante l'anno ...
      Io cerco sempre di mangiare i frutti e le verdure di stagione ... ogni tanto qualche strappo alla regola ce lo possiamo permettere ...
      Un bacione

      Elimina
  6. Interessante l'incontro che c'è stato a Milano, dovrebbero tenerli più spesso e in più posti per partecipare tutti. Bellissima la tua ricetta, molto delicata.Io adoro la frutta, e questa per me è una vera delizia. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Gio, è quello che penso anche io!
      Grazie baciooo

      Elimina
  7. Iniziativa bellissima...e il tuo dolcetto è salutare, leggero, colorato e sicuramente profumatissimo :)
    Ti abbraccio forte !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!!!
      E' un bel dolcetto fruttoso! ;-)

      Elimina
  8. Nall'era dello junk food questo messaggio è sempre più importante...brava! Aspetto il tuo link ;-) per me sei sempre in tempo!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Valeria, hai proprio ragione.
      Oramai vendono ogni tipo di porcheria ed abbiamo perso la capacità di seguire un'alimentazione sana e bilanciata ... vogliamo partire proprio dai bambini che purtroppo ingoiano merendine dalla mattina alla sera?
      Ok per il mio link, appena la pubblico non mancherò! ;-)
      Baciooooo

      Elimina
  9. che belle queste iniziative....è giusto parlarne spesso
    adoro il mango e ogni tanto me lo concedo anche io....ottima ricetta
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Sabina, speriamo che ne facciano anche più spesso ed in tutta Italia.
      Grazie mille per i complimenti!

      Elimina
  10. belle queste iniziative,adoro il mango!Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  11. Grazie Monique per questa informazione, molto interessante questo convegno. Spero anch'io che on-line si possa leggere o vedere qualche servizio. Il mango l'ho scoperto da relativamente poco temo! E lo adoro. Con questo sciroppino sara' ancora piu' buono. Un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lety!
      Speriamo di si!
      Sono contenta che ti piaccia!!! Un baciooo

      Elimina
  12. Iniziativa molto bella! il mango mi piace moltissimo e in realtà uso spesso anche il lime (anche nella ricetta che ho postato oggi ho usato il lime, a volte lo preferisco al semplice limone).
    ciao
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche io uso spesso il lime, sono sincera ... anche per insaporire un pollo o un'insalata.
      Il mango lo compro invece molto raramente.
      Un bacione cara

      Elimina
  13. non l'avevo sentita questa iniziativa, peccato, mi sarebbe piaciuto esserci!
    Interessante l'abbinamento di frutta, Donna non ne sbaglia una :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si ... chissà anche quante iniziative ci sono e magari sono poco pubblicizzate.
      Donna Hay una garanzia! ;-)
      Bacioooo

      Elimina
  14. Ciao Monique.
    Il mango é la frutta della mia infanzia.. adoro questo frutto...
    Prendo appunti della ricetta. Permesso???
    Nei giorni di oggi dobbiamo stare più attenti con la nostra alimentazione, non possiamo sprecare niente, e chi può coltivare direttamente...
    Bella iniziativa,chi sa se a Roma lo faranno???
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si cara!
      E' un frutto della tua terra, è tuo! ;-)
      Un bacioneeeee

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...