giovedì 4 ottobre 2012

Oktoberfest ....... a modo mio

Ogni anno il sindaco di Monaco con la le parole "O'zapft is" stappa la prima botte della stagione ed apre l'Oktoberfest, la famosa festa popolare che celebra le tradizioni bavaresi e che coinvolge milioni di visitatori ogni anno.


Siamo oramai quasi agli sgoccioli perchè la festa inizia il penultimo sabato di settembre e si conclude la prima domenica di ottobre (quest'anno dunque dal 22 settembre al 7 ottobre).
Mi sono sempre chiesta come mai si chiama "Oktoberfest" se si svolge prevalentemente a settembre .. non potevano chiamarla più correttamente "Herbstfest", festa di autunno? ;-)

Non ci sono mai stata ma ogni anno, scorrendo la mia personale lista virtuale delle "cose da fare ........ prima o poi", quando arriva settembre propongo di andare.
Nessuno tende però a partecipare con slancio alla mia idea ...
Io ci andrei non per bere da mattina a sera.
Andrei per vedere un pò questo festival e tutto il relativo folclore, per bere ovviamente un bel boccale di birra, per mangiare qualche piatto tipico e nel contempo cogliere anche l'occasione per visitare Monaco.
Mio marito è andato quando era pischello e l'idea di tornare noi due da soli non gli piace molto ...
Ho provato a dirlo a qualche amico, ma evidentemente il week end in oggetto interessava poco.
Non so che pensare ... alla fin fine sarà bella e coinvolgente l'atmosfera ma potrebbe anche degenerare dopo i fiumi di birra che si scolano i partecipanti sin dalla mattina?  
Meglio forse visitare questi luoghi in un'altra occasione quando non c'è la festa?
Non so, forse si perde un pò lo spirito festoso ...
Qualcuna di voi c'è mai stata?? Com'è andata? 

Ho voluto preparare un simbolico omaggio a questa festa .. a casa mia .. a modo mio! ;-)


La birra utilizzata Paulaner proviene proprio da uno dei sei birrifici tradizionali di Monaco e si trova tranquillamente nei grandi supermercati.
E' senz'altro l'ingrediente principale di tutto il piatto perchè viene impiegata sia nella cottura del cavolo che dei wurstel.
Naturalmente la birra .... viene anche bevuta durante il pasto! ;-)

Un altro ingrediente che non poteva di certo mancare è il bretzel, il tipico pane a forma di anello con le due estremità annodate molto diffuso in Germania (ed in altre regioni limitrofe).
Non l'ho preparato io e non è facile da trovare se non magari in qualche negozio di prodotti tipici.
Ho acquistato una confezione di questo pane surgelato e devo dire che il risultato finale è stato davvero più che ottimo perchè era assolutamente delizioso e saporito.

Ma passiamo agli ingredienti per 2 persone

Per i crauti my version homemade:
300 gr circa di cavolo cappuccio
uno spicchio d'aglio
un filo di olio
35 gr di aceto bianco per sfumare
60 gr di birra per sfumare
sale e pepe q.b.
3 cucchiaini di semi vari
una o due fette di ananas tagliate a dadini

Per i bocconcini di wurstel
200 gr di wurstel piccoli
60 gr di pancetta a fette
due fette di ananas tagliate a bastoncini
un filo di olio
mezzo bicchiere di birra per sfumare


Affettare il cavolo e rosolarlo in una padella con un filo di olio ed uno spicchio d'aglio.
Dopo qualche minuto sfumare con l'aceto e proseguire la cottura; dopo circa altri cinque minuti sfumare con la birra, salare, pepare e proseguire la cottura per altri 10/15 minuti.
Verso la fine della cottura aggiungere i cucchiaini di semi vari (sesamo, zucca, etc) ed i dadini di ananas.
Tempo massimo della cottura del cavolo venti minuti per mantenere integre tutte le proprietà della verdura stessa.

Durante la cottura del cavolo, preparare i bocconcini di wurstel.
Prendere degli stecchini di legno e bagnarli per evitare che durante la cottura possano annerire.
Tagliare i wurstel ottenendo due parti più piccole e tagliarli a loro volta a metà per poterli farcire.
Tagliare le fette di ananas a bastoncini.
Comporre i bocconcini infilzando su ogni stecchino due pezzi di wurstel con nel mezzo un pezzetto di ananas il tutto avvolto in una fettina di pancetta.
Rosolateli in una padella con un filo di olio; sfumare con il mezzo bicchiere di birra e proseguire la cottura per pochi minuti.


Comporre il piatto con il bretzel caldo appena sfornato, una torretta di crauti con i semini ed i quadrotti di ananas ed i bocconcini di wurstel rosolati.


E' un piatto da leccarsi i baffi da quanto è gustoso e volendo lo si può accompagnare anche con un pò di senape per intingere i wurstel.

Siete ancora in tempo ad organizzare una serata bavarese, magari proprio questo week end per chiudere virtualmente in bellezza l'oktoberfest di quest'anno.

Un bacione a presto
Buona giornata

Monique


























27 commenti:

  1. Ciao! Io ci sono stata lo scorso anno.. con il pancione!
    In realtà poi io ero ferma a letto e c'è andato il mio compagno, ma va bene lo stesso eh.. mi sono guardata tutto in tv e poi le foto scattate da lui :(
    cmq il martedì è il giorno "della famiglia" in cui non c'è grande ressa e si sta bene.. anno prossimo noi ci torniamo con Tessa, x quest'anno ho saltato xchè troppo traffico di cose da portare su.. magari ci si organizza e ci incontriamo lì, che ne dici? Segnamolo un'agenda x il 2013 dai!
    Ottimo il tuo piatto, gustoso e in pieno stile Oktoberfest!
    Stasera vado ad una sagra proprio in questo stile.. Ti penserò!
    Un bacione
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un'idea da tenere in considerazione! Appuntiamocela per l'anno prossimo! ;-)

      Elimina
  2. Se Maometto non va alla montagna.....la festa si sposta a casa tua...brava, della idea. Ciao cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhhahahah ... già già!
      Delle volte bisogna proprio fare così!
      Un bacione

      Elimina
  3. Bella idea! anche a me piacerebbe andare sarà che oltre al vino adoro anche la birra ma anche mio marito è un pò restio...che faccio passo a prenderti e andiamo insieme?! Intanto mi godo questo tuo bellissimo piatto! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere un'idea cara ... facciamo come Thelma e Louise e scappiamo in quel di Monaco!! ;-))

      Elimina
    2. Tenetemi in considerazione.. VENGO ANCHE IO!! ;)
      Anzi vi aspetto lì anno prossimo!!!
      Bacioni

      Elimina
  4. ottima idea! Io non ci sono mai stata, mi riprometto di andarci, ma ottobre per me è un periodo complicato... quindi meglio a casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sarebbero così tanti posti dove poter andare ... ma poi bisogna fare i conti con tante cose, tra cui il lavoro e gli impegni vari! Così è la vita!
      Un bacione cara

      Elimina
  5. Non ci sono mai stata, e non avevo mai pensato di andarci..ma quest'anno mi era frullato per la testa...ma non è cosa...tesoro che meraviglia questo piatto, a quest'ora poi..mi si è aperta una voragine nello stomaco ! Bacio grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai a me stuzzica l'idea della festa, della musica, delle tavolate in compagnia ... ma poi dopottutto si possono trovare le medesime cose anche qui da noi in qualche festa di paese ...
      Bacioo

      Elimina
  6. Dolcissima Moni! Io di solito andavo all'Oktoberfest da mio zio che abita in Baviera.. e tempo fa era davvero bello. Solo ultimamente ci sono degenerazioni e non le ho trovate più così piacevoli (almeno, parere mio!) Le feste della birra che organizzano nei paesini vicino al mio sono sempre molto tristi e per nulla caratteristiche.. verrei però volentieri da te, per assaggiare questo tuo tributo fatto a regola d'arte!! Mio zio Roland ti farebbe i complimenti, ne sono certa: sei stata bravissimaaa!! E che voglia di un Bretzel! Sehr gut, mein freund! Liebe GruBe!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Ely.
      Sarebbe un vero onore ricevere un complimento da tuo zio tedesco! ;-))
      I bretzel sono assolutamente favolosi ... mi piace mangiarli anche con una bella fetta di prosciutto crudo o dello speck ...
      Bacio tesoro

      Elimina
  7. Ciao Monique! L'oktoberfest a modo tuo mi piace assai...ti rubo l'idea!!!! Un bacione e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta! Ruba pure se ti va!
      Un bacioneee

      Elimina
  8. Non sono mai andata ma mi piacerebbe molto!!!!! Per il momento non ho gli spiccioli necessari, qui verrebbe tutta la famiglia invece :-)))).
    Splendido questo piatto, gustoso e ti rubo la ricetta dei crauti che deve essere meravigliosa! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro!
      Guarda se fosse per me sarei sempre in giro ... peccato che non sia proprio una cosa fattibile!
      Copia pure la ricetta ... sono davvero gustosissimi!
      Un bacioneeee

      Elimina
  9. Mi sono innamorata del tuo blog. Fai delle foto bellissime e non ho visto nemmeno una ricetta che non volessi provare!!!!
    Questi bocconcini, ad esempio, sono semplici ma fantasiosi e molto particolari!!! Seguirti è quasi un obbligo :D
    Un abbraccio ed a prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Piacere di conoscerti e grazie mille per i tuoi complimenti!
      Seguirmi non è un obbligo ;-) ... ma mi fa enormemente molto piacere!
      Un bacione cara

      Elimina
  10. sai che io ci sono stata tante volte perchè ho vissuto propruio lì a monaco?
    mi piace moltissimo questo oktoberfest a modo tuo, mia cara!! io adoro i crauti e quasi quasi provo a farli cosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro!
      Non lo sapevo ... immagino si allora quante volte sarai andata.
      Provali così fatti in casa, sono assolutamente buonissimi (volendo anche senza semi e ananas ovviamente).
      Un bacioneeeee tesoro

      Elimina
  11. Ciao Monique.
    Devo dire che la tua oktoberfest é molto golosa ....
    Questi spiedini di wrustel .... sono deliziosi.
    Complimenti.
    Buona serata.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara!
      Sono golosissimi, da provare anche per una cena veloce.
      Buona serata a te!
      Baciooo

      Elimina
  12. Quanto mi piacerebbe esserci, chissà il prossimo anno...

    RispondiElimina
  13. Bellissimo il tuo piatto!
    Complimenti!
    Buon weekend,
    Sharon

    RispondiElimina
  14. ciao Monique, grazie per esser passata a trovarmi, sto ancora abbastanza male ma spero di riprendermi presto! Bella la tua idea per l'Oktoberfest, io ci sono stata nel 2007 quando abitavo in Baviera, quanti ricordi!!!L'atmosfera di festa si respira in ogni angolo di Monaco...la festa in sé è molto bella all'insegna della convivialità e della...birra! In effetti dopo qualche ora la sera si degenera, ho visto gente che non riusciva più a camminare o altra che vomitava per strada...anche sul treno di ritorno quello che non ho visto...ma la festa, nonostante tutto, è molto bella e merita di essere vista almeno una volta nella vita. Inoltre non dimenticherò mai i chioschetti presenti all'Oktoberfest dove vengono serviti gli Obstspiesse, spiedini di frutta con fonduta di cioccolato bianco, fondente o al latte. Un bacio e complimenti per questa bellissima ricetta!!!!

    RispondiElimina
  15. accipicchia che assaggio goloso per me!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...