martedì 10 luglio 2012

Equilibrio acido-basico del corpo ... e polpette di tofu con pomodorini ripieni

Buongiorno a tutti!Fa caldo e sono contenta che lo sia ovviamente, ci mancherebbe ... tra qualche settimana inizieremo a sentirne la mancanza ... il rovescio della medaglia è che arrivo alla sera che non mi reggo in piedi ... mi sento letteralmente sfibrata, per dirla in breve "a pezzi" ...

Questa di oggi è una delle ultime ricettine che ho preparato con l'ausilio del forno e risale a circa una quindicina di giorni fa.
Ho cucinato e mangiato per la prima volta il tofu ... da quando ho aperto questo blog è nata in me la voglia di conoscere e di sperimentare cibi nuovi ed il tofu rientra tra questi.
Lo conoscevo ma non mi ha mai interessato.
Mangio di tutto e non mi sono mai fissata sul mangiare determinati alimenti a scapito di altri ... è bello variare, provare cose nuove e seguire una dieta il più bilanciata.
Mi sono resa conto, in particolare in questo ultimo anno, di consumare molta più frutta e verdura di una volta e ne sono enormemente felice.
Potrebbe sembrare una frase banale ... perchè dovrei esserne contenta? 

E' da poco che ho iniziato ad interessarmi alla reazione chimica degli alimenti ed all'equilibrio acido-basico del corpo ... regolare il rapporto acido-basico e cioè contrastare l’acidosi tessutale diventa indispensabile per il benessere e per la prevenzione: quasi tutte le malattie sono accompagnate da una forte acidità tessutale e per riequilibrare questo importante rapporto bisogna agire in particolare sull’alimentazione.

"Quando una persona veramente desidera la salute, è necessario domandarLe, prima se è disposta a sopprimere le cause della sua malattia. Soltanto allora è possibile curarla." (Ippocrate, 460 a.C.).

In linea di massima tutte le carni, i legumi, i formaggi, i dolci, i cereali, alcune verdure, etc sono alimenti acidi e pertanto vanno "bilanciati" con prodotti alcalini (con ph maggiore di 7) quali verdura (centrifugati ed insalate), frutta dolce cruda, frutta acida (ma lontano dai pasti), yogurt magro fresco, miele, fibre.
Ovviamente non bisogna uscirne pazzi, tirarsi paranoie e non mangiare più nulla ... credo però che ci siano delle informazioni generali da sapere e da "capire" ... come ad esempio non mangiare la frutta a fine pasto (salvo la frutta dolce) ma mangiarla da sola come spuntino durante la giornata proprio perchè da un vero beneficio al corpo e mangiare tanta verdura durante il pasto per contrastare l'acidità degli altri alimenti.

Ci sarebbero ovviamente molte cose da dire e da approfondire ma mi faceva solo piacere accennarvelo e cogliere magari il vostro interesse in merito.

Passiamo finalmente alla ricettina.


Per le polpettine:

Ingredienti 2 persone (3 polpettine a testa):
1 panetto di tofu
20 gr di mandorle spellate
salsa di soia
semi vari
olio e sale q.b.

Tagliare a cubetti il tofu e farlo rosolare in padella con un filo di olio; durante la cottura aggiungere anche un goccio di salsa di soia per insaporirlo.
In un mixer tritare grossolanamente le mandorle; unire i cubetti di tofu e frullare.
Formare delle palline e passarle nei semi vari. 

Per i pomodorini ripieni:

Ingredienti per 2 persone (3/4 pomodori a testa):
3/4 pomodori tipo san marzano (dalla forma allungata) maturi
1 scalogno
una decina di olive nere snocciolate tritate
sale, pepe ed olio q.b.
3 cucchiai di pangrattato
menta fresca tritata
un cucchiaio di capperi scolati dalla salamoia e tagliati al coltello

Tagliare a metà i pomodorini e svuotarli dai semi e dalla polpa.
Salarli e lasciarli scolare per far perdere loro un pò di acqua.
Prendere una padella ed aggiungere un filo di olio; rosolare lo scalogno tritato, aggiungere poi le olive tritate grossolanamente e cuocere per qualche minuto.
Aggiungere infine i capperi tagliuzzati, il pan grattato e la menta tritata, mescolare velocemente e spegnere subito il fuoco.
Se necessario aggiungere un pizzico di sale ed una grattata di pepe.
Riempire i pomodorini con il composto ottenuto e posizionateli verticalmente su di una teglia oliata; aggiungere ancora una spolverata di pan grattato ed un filo di olio ed infornare a 150 gradi  per una trentina di minuti.


Comporre il piatto posizionando un letto di insalata verde condita con un pizzico di sale ed un filo di olio, tre polpettine di tofu e tre (o quattro) pomodorini ripieni.
E' un delizioso piatto unico da consumare leggermente tiepido o a temperatura ambiente.
Buona giornata!
Un baciooo
Monique

19 commenti:

  1. Ma grazie mia cara per questa spiegazione scientifica. Il tofu non l'ho mai assaggiato..mai mai...ma queste polpettine hanno un aspetto davvero invitante :) Un bacio grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In sè il tofu non sa veramente di niente ... prende il sapore dalle altre pietanze cui si mischia.
      Sono buonissime comunque queste polpettine! Te le consiglio!

      Elimina
  2. apprezzo sempre queste spiegazioni e ne faccio tesoro, grazie mille.
    hai fatto una presentazione magnifica del tuo tofu con quei pomodori, le foto sono magnifiche e rendono questo piatto veramente appetitoso.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara.
      Mi piace capire certe cose ... e per farlo occorre leggere ed approfondire certe tematiche (e a me piace molto farlo).
      Un bacioo

      Elimina
  3. Ciao Monique

    Arrivo qui dal blog di Sabina. Sono rimasta curiosa e mi è il blog mi piace tantissimo
    Come te, da quando ho iniziato il mio sono curiosissima in assagiare e esperimentare ingredienti nuovi, e devo dire che anche il mangiare mi é cambiato. Riesco ad assoporare molto di più di prima. Prima mangiavo e adesso assaggio... é cambiato il mio approccio con il cibo.
    Complimenti per la ricetta.
    un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Thais e piacere di conoscerti!
      Si è bello sperimentare sapori ed abbinamenti nuovi.
      Un bacioneee

      Elimina
    2. Ciao Monique.
      Ho preparato il post per partecipare al contest.
      http://cucinamonamour.blogspot.it/2012/07/baccala-alla-portoghese.html

      L'ho preparato con tanta dedizione... tanti riccordi.. tante emozioni.

      Un abbraccio.
      Thais

      Elimina
  4. Quando ho mangiato il tofu non mi é piaciuto.... ma sai che con queste polpettine mi ha fatto venir voglia di riprovare?!?....dalla foto sono davvero invitanti.....Ciao, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leti.
      Prova prova ... sono deliziose!

      Elimina
  5. Cia Monique!! :)
    La tua ricetta è la prima che mi fa veramente venir voglia di provare il tofu (mai assaggiato prima, ma mi ha sempre incuriosita molto)..
    La segno nel mio ricettario e spero di poterla provare presto!!! :)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come no! Volentieri ... segna e prova! ;-)
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Devo dire che questa presentazione fa venire voglia di mangiarsi anche il piatto! Sarei davvero curiosa di provare questa versione. Ovviamente il tufu non è che sia il mio alimento preferito, ma ben bilanciato può essere anche buono e la tua ricetta mi sembra ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un delizioso piatto unico ... le polpette erano fredde ed i pomodorini erano tiepidi ... una bontà!

      Elimina
  7. Questi pomodorini fanno venire l'acquolina, nonostante io abbia finito di mangiare mezz'ora fa! Tempo fa ne avevo fatti di simili per condire una pasta! Buona serata!! Un bacio, Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I pomodorini ripieni sono stra buoni davvero e possono essere riempiti con quello che si preferisce ... devono essere buonissimi anche con le acciughe (un sapore più forte ma di sicuro super buono).
      Un bacione cara

      Elimina
  8. I miei complimenti!sei diventata bravissima! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiaretta! Sei un tesoro!!!

      Elimina
  9. Che piattino invitante e fresco...il tofu non l'ho mai provato, ma l'insieme mette una gran voglia!
    Per non parlare del gazpacho di melone che proverò non appena torno a casa, così fresco e invitante>!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  10. Cara Monique, quello che hai scritto è davvero interessante. Purtroppo troppo spesso non facciamo caso alla nostra alimentazione, ma una dieta sana è il primo passo per il raggiungimento del benessere psico-fisico. La tua ricetta mi ispira un sacco; ogni tanto compro anche io il tofu, la prossima volta lo userò per preparare questo piatto!
    Camy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...