sabato 29 dicembre 2012

Tartellette salate con olive, pomodorini e scamorza ... e buon 2013

Siete sopravvissuti a queste prime feste??
A casa mia la cucina è chiusa e si va avanti con gli avanzi dei giorni scorsi.
Cosa c'è di meglio che il dolce far nulla e trovare sempre pronto qualcosa per pranzo e cena?? ;-)
Che pacchia!!!!
Come vi avevo già accennato il giorno di S. Stefano avevo a pranzo le nostre famiglie.
La mamma e la suocera hanno realizzato i secondi mentre io mi sono occupata del resto.
Ovviamente non ho avuto tempo per fare qualche scatto e l'unica cosa che sono riuscita velocemente ad immortalare sono queste tartellette salate preparate tra le varie per l'aperitivo.
Ho preparato anche delle lasagne con formaggi e salmone affumicato e, visto che sono state molto gradite, credo che le rifarò per postarvi la ricettina magari in versione monoporzione.

Bando alle ciance ed eccovi questi deliziosi bocconcini caldi:


Ingredienti per circa 20 mini-tartellette:
1 rotolo di pasta briseè
una decina di pomodorini ciliegini
10/15 olive nere denocciolate
olio, sale ed origano q.b.
scamorza tagliata in piccoli dadini

Per motivi di velocità/tempo e per non dovere sporcare/lavare diverse cose, non ho fatto la briseè in casa optando per utilizzare un rotolo di quelli che si trovano al supermercato.
Srotolare la pasta e, con l'aiuto di un taglia biscotti tondo dai contorni zigrinati, formare tanti cerchi di circa 5 cm. di diametro.
Imburrare degli stampini per tartellette e posizionare al centro di ognuno i dischi di pasta tagliati.
Lavare e tagliare a metà i pomodorini, aggiungere le olive nere denocciolate, regolare di sale e condire con un filo di olio ed un pizzico di origano.
Disporre su di ogni tartelletta una o due olive nere ed un pezzo di pomodorino con la parte tagliata rivolta verso l'alto.
Aggiungere infine dei piccoli dadini di scamorza.
Infornare a 200 gradi per circa 15 minuti.
Togliere dal forno e staccare le tartellette dagli stampini (l'operazione sarà molto semplice e veloce ...  pensavo infatti che non si staccassero così facilmente).
Potete o prepararle e servirle subito calde appena tolte dagli stampini oppure, come ho fatto io per non incorrere in imprevisti dell'ultimo minuto, potete ridare semplicemente una piccola scaldata in forno a 100 gradi prima di servirle per l'aperitivo.


Sono davvero sfiziose e saporite e sono state spazzolate in un istante! ;-)

Non credo di pubblicare qualcos'altro prima della fine dell'anno ... ma sicuramente passerò a farvi un salutino nei Vs blog.
Vi lascio quindi i miei migliori auguri per un favoloso 2013, un anno che fortunatamente non è bisestile come quello in corso e che non è minato da fantomatiche profezie da fine del mondo ...
Spero sia un anno migliore di quello che stiamo concludendo, in cui si possa finalmente intravedere un barlume di luce e speranza nel futuro per la realizzazione dei propri desideri ...
Spero sia un anno ricco di gioia, sorrisi, amore e salute ...

Con tanto amore
A presto nel nuovo anno

Monique

E mi raccomando ... per la serata di Capodanno ...

15 commenti:

  1. Buonissime e bellissime da vedere!! Mettono fame! Grazie dell'idea! Buon anno!!

    RispondiElimina
  2. Un'ottima idea! E sono assolutamente d'accordo con te: no ai botti! Sono uno spreco di denaro, sono pericolosi e spaventano i nostri animali! Brava :)
    Tantissimi auguri :*

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà!! Mi hai dato un'ottima idea per capodanno :) Un bacione cara e buon proseguimento ;)

    RispondiElimina
  4. Troppo buone queste tartellette salate! Sono contenta che per te siano state feste piacevoli e serene :) Anche io dico NO ai botti stellina.. ;) E ti auguro un anno nuovo straordinario, pieno di bene e amore, di sogni realizzati e di affetto sincero! Ti voglio bene! :D

    RispondiElimina
  5. Golosissime, ricetta copiata e salvata. Per il cenone le vedo benissimo. Tantissimi auguri anche a te e spero anche io che il prossimo sia un anno migliore, Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Che buone Monique, sono davvero super-sfiziose queste tartellette!!
    Hai ragione, riposati..anch'io non sono riuscita a fare molto in questi giorni, con le due bambine a casa da scuola e i nonni in vacanza me le devo 'sciroppare' io tutto il giorno..scherzo..mi piace averle a casa, ma il tempo per me si riduce molto.. ;-)...anzi direi che è quasi annullato.
    Hai ragione spazziamo via questo 2012.
    Abbiamo tutti bisogno di una ventata di ottimismo!
    Auguro a te ed a tutti noi un nuovo anno sereno e carico di belle novità..io non sono superstiziosa..ma 'sto anno bisesto è stato davvero un disastro..
    FELICE ANNO MONIQUE! Roberta

    RispondiElimina
  7. Anche io dico NO ai botti :) Ciao tesoro ! Ti sento bella felice e pipante, e non sai quanto mi faccia piacere. Anche io sono in fase di relax e dolce far niente...ma oggi avevo voglia di lievitati, e sono stata tutto il giorno con le mani in pasta. Per tanti motivi spero che questo 2013 possa essere un anno migliore di quello che sta passando.
    Ti abbraccio forte, e mi raccomando..riposati e divertiti più che puoi !
    Buon 2013 tesoro !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo..le tue tartellette mi piacciono un sacco :)

      Elimina
  8. belle belle, sono superinvitanti! questa idea quasi quasi te la rubo pe capodanno...ovviamente senza botti!!! ho due cani, ne ho avuti in passato, che rabbia vederli con quei musi spaventati!!!
    tanti tanti auguri di un buon 2013, bacio!!!

    RispondiElimina
  9. Ti auguro un fantastico 2013 cara Monique!!!:) Io mi gusto queste fantastiche tartellette! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. molto sfiziose!
    buon anno!!!

    RispondiElimina
  11. Davvero una bella idea, molto sfiziosa, tra l altro si può usare anche in altre occasioni....tipo buffet o feste con amici ...mi piacciono!

    Aspetto la ricetta delle lasagne, molto volentieri!

    Buon inizio 2013!!!

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta! Semplice e ghiotta!
    Buon 2013 ;-)

    RispondiElimina
  13. Sono graziosissime!

    E buon anno nuovo :-)

    RispondiElimina
  14. Sopravvissuti è una parola grossa! Dovrei farmi le analisi del sangue per stabilire in maniera certa i danni provocati da queste feste sul mio colosterolo/glicemia :-)

    Buon anno anche te cara! Che sia un anno pieno di tutto ciò che desideri, di salute, serenità e amore!
    Un bacio
    Valeria

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...